Città di Tropea -Tropea24ore.it - politica, cultura ed informazione dalla capitale del Turismo - Vallone vara la giunta Tropea 24ore.it - Citta di Tropea
 

Tropea. “Rassicurati” gli avversari politici: «Questa maggioranza concluderà il mandato»
Comune, varata la nuova Giunta

Ne fanno parte L’Andolina (vicesindaco), Sammartino, Ruffa, De Vita e Piccolo

Il Quotidiano della Calabria - 11 agosto 2011
di FRANCESCO APRICENO

 

TROPEA – Vallone ha presentato le personalità che lo affiancheranno al timone dell’amministrazione nel corso di una conferenza stampa. Ha nominato quali componenti della nuova Giunta comunale: Massimo L’Andolina, al quale sono state attribuite le deleghe di vicesindaco, Turismo, Beni Culturali e Centro Storico; Mario Sammartino in qualità di assessore a Personale, Sanità e Pubblica Istruzione; Giuseppe De Vita che si occuperà di Ambiente, Servizi Cimiteriali,Arredo Urbano, Servizi manutenzione rete idrica e fognante; Vito Piccolo svolgerà il ruolo di Assessore al Bilancio, Tributi, Commercio e Spazi Pubblici; Lucio Ruffa si occuperà infine di Cultura, Formazione professionale, fondi comunitari, programmazione. Le materie non delegate come quella ai Lavori pubblici, rimangono di competenza del sindaco, ma nel complesso si può dire che Vallone abbia assegnato gran parte delle sfere di competenza su cui i neo assessori saranno chiamati a lavorare costantemente per risolvere le innumerevoli problematiche. La neo amministrazione ha, inoltre,ha replicato,duramente a quanto scritto dai componenti della lista “Passione Tropea” su un manifesto affisso nelle vie della cittadina nella giornata di martedì. Ha voluto dire la sua, insieme agli amministratori, anche l’esponente del Pdl e sostenitore di “Uniti per la Rinascita”, Giovanni Macrì, il quale ha voluto rispondere in particolare alle argomentazioni riscontrabili nella prima parte del manifesto in questione,dichiarando: «Si tratta di un modo dilettantistico di commentare una sentenza conclusiva, quella con cui il Consiglio di Stato ha certificato in modo definitivo che nel corso delle operazioni di scrutinio sono stati commessi dei brogli che hanno consentito alla compagine “Passione Tropea”di amministrare in modo illegittimo per circa un anno e mezzo. Adesso ci spieghi, perchè ciò si evince dalle dichiarazioni in calce al manifesto, a chi intenda rivolgersi il grande manager Adolfo Repice per contestare tale sentenza? Infatti, nell’ordinamento italiano non esistono modi per impugnare la sentenza definitiva del Consiglio di Stato. I cittadini possono stare tranquilli perchè questa amministrazione rimarrà al timone della cittadina fino alla fine del  mandato». Gli esponenti dell’amministrazione hanno aggiunto: «La minoranza non può affermare di rappresentare ancora la metà dei cittadini, ma il rapporto si è ormai trasformato in tre quarti di cittadini a nostro favore». Inoltre Macrì ha voluto precisare: «Il l fatto che il Consiglio di Stato non abbia più tenuto conto della problematica del voto assistito è ovviamente dovuto alla decisione dei giudici di accettare la richiesta principale del ricorso originario al Tar concernente la verifica delle schede ingiustamente attribuite all’altra lista e quelle ingiustamente annullate alla nostra. La problematica del voto assistito era in via subordinata e quindi è logico che una volta accertata la problematica principale e di altrettanta gravità i magistrati non abbiano avuto bisogno di procedere all’analisi della richiesta di annullamento in via subordinata ». Infine, i neo amministratori hanno concluso: «Sulla questione del Porto ci limitiamo per il momento a precisare  che abbiamo le idee chiare. Se hanno denunce da fare, le facciano pure. Noi non abbiamo paura di niente perché amministreremo la cittadina nel rispetto delle leggi e  ulla base di carte e atti documentati, non su parole». 

 

 

 

 

 

 
 
 
 
Inviare a avv.giovannimacri@tropea24ore.it un messaggio di posta elettronica contenente domande o commenti su questo sito Web.
Copyright © 2007
Tropea24ore.it - Tropea - Vibo Valentia
Ultimo aggiornamento: 12-08-11